Stefano Boscarato

VUOI VENDERE CASA?

Vendi casa - scarica la guida
SCARICA ANCHE TU (GRATIS) IL VIDEO VENDERE CASA OGGI, CHE TI SVELA COME VENDERE CASA AL MAGGIOR PREZZO DI MERCATO!
SCARICA SUBITO LA TUA COPIA

Accetto i Termini di Privacy e la ricezione di informazioni commerciali

I tuoi dati sono al sicuro e sono trattati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n. 196/2003. Potrai cancellarti in qualsiasi momento con un click.

Compreresti una casa al buio?

Ovviamente acquistare una casa al buio non significa “acquistare una casa senza averla vista”, bensì firmare una promessa di compravendita (o preliminare) di un’abitazione senza prima aver accertato che tutto sia in ordine e senza aver chiarezza su quali sono i costi a cui andrai incontro.

Sappi che la maggior parte degli acquirenti non intende farlo, soprattutto in questo momento di mercato nel quale l’offerta di immobili in vendita non manca, e di conseguenza l’acquirente cercherà un immobile che gli garantirà una certa tranquillità.

Dovrai quindi fare in modo che quando un acquirente si dimostrerà interessato al tuo immobile tutti i documenti siano in ordine.

Per fare questo segui i seguenti passi:

  • analizza il tuo atto di provenienza (l’atto con cui hai acquisito il tuo immobile: acquisto, successione, donazione, ecc…) verificando che non ci siano vincoli che possano ostacolare la libera compravendita: questo ti garantirà una compravendita sicura ed al riparo da ogni imprevisto
  • provvedi ad effettuare le visure ipotecarie e catastali: sono dei documenti che puoi richiedere rispettivamente all’Agenzia delle Entrate e all’Agenzia del Territorio, che dimostrano la situazione attuale del tuo immobile sia dal punto di vista di ipoteche, servitù, vincoli vari, sia dal punto di vista dell’intestazione e del reddito
  • calcola le spese ed imposte a tuo carico, in modo da non trovarti con delle sorprese alla fine
  • se l’immobile è in un condominio predisponi una situazione aggiornata delle spese condominiali
  • recupera i certificati di conformità degli impianti (elettrico, termo idraulico, e degli eventuali altri impianti) per dimostrare la regolarità degli stessi
  • fai predisporre da un tecnico abilitato l’Attestato di Prestazione Energetica per attestare le prestazioni energetiche dell’immobile
  • verifica la conformità catastale: affinchè l’atto di vendita non possa essere dichiarato nullo dall’acquirente lo stato di fatto (a titolo di esempio: l’intestazione e le planimetrie) deve coincidere con la situazione catastale
  • Verifica la Conformità Urbanistica (questo lo puoi fare presso i competenti uffici comunali: in caso di difformità possono nascere delle difficoltà nella compravendita
  • senti il notaio e procura eventuali altri documenti che sono necessari per situazioni particolari (immobili sottoposti a vincoli particolari, ecc..)

E se hai dei dubbi consulta un tuo professionista di fiducia che ti saprà guidare nella predisposizione di una compravendita sicura.

Ora sei quasi pronto per una Buona Vendita!!!

Se sei interessato anche a conoscere la modulistica contrattuale CLICCA QUI.

Stefano Boscarato

Creatore del Sistema di Vendita Immobiliare® – Gli Specialisti del Vendere Case

“Ti è piaciuto il post? Iscriviti al mio feed RSS e ricevi gli aggiornamenti!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *