Stefano Boscarato

VUOI VENDERE CASA?

Vendi casa - scarica la guida
SCARICA ANCHE TU (GRATIS) LA GUIDA VENDERE CASA OGGI, CHE TI SVELA COME VENDERE CASA AL MAGGIOR PREZZO DI MERCATO!
SCARICA SUBITO LA TUA COPIA

Accetto i Termini di Privacy e la ricezione di informazioni commerciali

I tuoi dati sono al sicuro e sono trattati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n. 196/2003. Potrai cancellarti in qualsiasi momento con un click.

Sei sicuro al 110% di non correre rischi quando vendi, o acquisti, casa?

Hai intenzione di vendere o acquistare casa? Vuoi vendere casa senza rischi?

A prescindere dalla tua buona fede su quello che dichiarerai nel preliminare di compravendita o nel rogito notarile, hai idea delle responsabilità che ti assumi (e che nessuno ti ha mai detto)? E, mi spiace dirtelo, l’ignoranza non è ammessa dalla legge. Quello che hai dichiarato hai dichiarato, e ne rispondi in prima persona (e lo stesso vale per quello che hai omesso).

A cosa mi riferisco? Dovrai fare dichiarazioni sulla conformità degli impianti (e prestarne garanzia). Sei sicuro che siano a norma? Sicuro che il proprietario prima di te non li abbia modificati “alla buona”? Ora la responsabilità è tua. Dovrai dichiarare che la tua casa è conforme sia dal punto di vista catastale che urbanistico (non sai cosa significa? Leggi questo articolo prima di metterti nei guai).

Dovrai mettere a conoscenza (per iscritto) il futuro acquirente delle convenzioni, servitù, vincoli, a cui è sottoposto l’immobile.

E’ la stessa cosa che ha fatto chi l’ha venduto a te, c’era scritto nel rogito notarile di acquisto, solo che il notaio ha letto, tu hai ascoltato, ed hai accettato senza nemmeno chiedere cosa significavano tutte quelle cose che ha citato.

Ora, se tu all’acquirente non gliele comunichi subito, e lui te ne chiede atto, tu ne rispondi.

Se la tua abitazione è in un condominio dovrai dichiarare se ci sono o meno lavori straordinari deliberati, e anche se esistono particolari situazioni di morosità da parte di altri condomini (pensa cosa succede se l’acquirente viene a scoprirlo da solo).

E potremmo aggiungere tante altre cose, ma fermiamoci qui.

Visto questo, potresti trovarti a dichiarare cose che non sai , addirittura problemi che ha creato il precedente proprietario e di cui tu sei all’oscuro (ma di cui ORA sei TU il responsabile).

Sai cosa succede quando dichiari una cosa non vera in un contratto di vendita immobiliare?

Le conseguenze possono arrivare fino alla perdita della caparra o anche al risarcimento del danno che causi all’altra parte.

D’altro canto mettiti nei panni di un acquirente che pensa di aver acquistato una casa tutta perfetta e poi si trova ad esempio una servitù o un altro tipo di vincolo di cui non gli era stato detto nulla: come ti sentiresti?

A prescindere che la servitù o il vincolo che non sono stati detti siano più o meno gravi , ti fideresti da lì in poi del venditore?

O avresti timore di trovare qualche altra brutta sorpresa?

Nel dubbio le persone preferiscono non rischiare e chiedono subito la risoluzione del contratto per colpa di chi non ha dichiarato la verità!

Ha senso rischiare questo perché non si sa quali sono le verifiche necessarie e come e quando vanno fatte?

Pensa che nemmeno la maggior parte degli agenti immobiliari fa queste verifiche pre vendita e si limita -quando va bene- ad eseguire le visure ipotecarie (sono quelle che verificano solamente se ci sono o meno ipoteche o altri vincoli giuridici sull’immobile) prima di fare il contratto preliminare ( qualcuno nemmeno quelle perché pensa che sia sufficiente le faccia il notaio prima dell’atto di compravendita notarile , ma in quel momento -se ci fossero problemi- sarebbe troppo tardi per te per risolverli).

E’ per questo che quando ho creato il Sistema di Vendita Immobiliare® ho studiato una apposita procedura che comprende 9 verifiche che andiamo a fare prima di mettere in vendita la casa dei nostri clienti, in modo da garantire una vendita (ed un acquisto per l’acquirente) sicura al 100% e senza sorprese, e che risolve il problema di fare dichiarazioni inesatte -e quindi di rimetterci un paco di soldi- da parte di chi vende e acquista casa.

Hai intenzione di vendere casa senza rischi ed in assoluta tranquillità?

Prenditi il rogito notarile con cui hai acquistato la casa, e guarda tutte le dichiarazioni che dovrai fare davanti al notaio (e di conseguenza anche al momento del preliminare di vendita), e recupera tutta la documentazione citata (agibilità, concessione edilizia/permesso di costruire, ape, conformità degli impianti, planimetrie catastali, pratica urbanistica, ecc..), e verifica la conformità con lo stato di fatto (cioè con quella che è la realtà).

Se ci sono delle cose difformi falle sistemare subito, prima ancora di partire con la vendita!

Buona vendita!

Stefano Boscarato

Creatore del Sistema di Vendita Immobiliare® – Gli Specialisti del Vendere Case

P.S.: Per vendere casa senza rischi in tutta tranquillità occorre seguire degli steps che precedono la vendita vera e propria. La vendita sarà più facile e più “remunerativa”. Te ne parlo in questo articolo: http://www.stefanoboscarato.com/perche-solo-un-numero-limitato-di-persone-riesce-a-vendere-casa-senza-problemi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *