Stefano Boscarato

VUOI VENDERE CASA?

Vendi casa - scarica la guida
SCARICA ANCHE TU (GRATIS) LA GUIDA VENDERE CASA OGGI, CHE TI SVELA COME VENDERE CASA AL MAGGIOR PREZZO DI MERCATO!
SCARICA SUBITO LA TUA COPIA

Accetto i Termini di Privacy e la ricezione di informazioni commerciali

I tuoi dati sono al sicuro e sono trattati in piena conformità alla Legge sulla Privacy n. 196/2003. Potrai cancellarti in qualsiasi momento con un click.

Vendere casa da solo: perche’ non funziona e quali problemi incontrerai.

Anche tu vuoi vendere casa da solo?

Leggi qui sotto prima di commettere gli errori che fanno la maggior parte delle persone.

Se anche tu sei un privato che sta cercando di vendere casa da solo e’ probabile che lo stia facendo per uno dei seguenti motivi:

  1. vuoi risparmiare la provvigione
  2. sei incazzato con gli agenti immobiliari perche’ pensi che vogliano svenderti il tuo immobile e che quello che chiedono come provvigione sia troppo solo per portarti delle persone a visitare casa
  3. non ti fidi degli agenti immobiliari

So benissimo che sei incazzato con gli agenti immobiliari o che, se proprio va bene, ti stanno leggermente sulle scatole, perche’ nessuno ad oggi ha trovato una soluzione adeguata alla tua esigenza e perche’ si fanno vivi solo se interessa a loro e non si curano minimamente di tutelare i tuoi di interessi.

Detto questo e’ normale cio’ che provi perche’ la’ fuori gli agenti immobiliari non ti dicono quello che ti servirebbe effettivamente sapere, non ti dicono la verita’, o almeno non ti dicono tutte le opzioni che hai a disposizione per risolvere la tua esigenza.

E’ naturale, quindi, che tu pensi che la soluzione alternativa, logica e funzionale sia quella di vendere casa da solo.

Nonostante cio’ questa e’ un’alternativa che non funziona.

Ed oggi ho deciso di spiegarti la verita’ e di darti anche delle ulteriori soluzioni.

Il primo problema a cui vai incontro quando vendi casa da solo e’ che non sei in grado di fare un’Analisi Specifica di Mercato e quindi in generale una stima, una valutazione obiettiva ed oggettiva del tuo immobile.

Questo ti genera due tipi di problemi:

  1. puoi svendere il tuo immobile perche’ sbagli la valutazione per difetto
  2. puoi rimanere bloccato nella vendita perche’, essendo affezionato all’ immobile e guardandolo con l’ occhio del proprietario, sopravvaluterai la tua casa perche’ per te varra’ sempre di piu’ di un’ altra simile, e questo fara’ si che l’acquirente preferira’ le altre case in vendita rispetto alla tua, ed in definitiva invece di vendere la tua aiuterai gli altri proprietari di casa a vendere le loro tenendo il tuo prezzo troppo elevato.

L’ altro problema che ti troverai ad affrontare e’ che non sei in grado di elaborare e realizzare un piano di promozione che copra tutti i possibili canali pubblicitari, che sia massiccio, invasivo e permanente nel tempo, come ti ho parlato in questo articolo.

Questo fa si che ti arriveranno pochissime richieste e quelle poche nel 99% dei casi non saranno nemmeno qualificate, nel senso che saranno curiosi o persone che non possono permettersi di acquistare casa tua.

Questo ti comporta una notevole frustrazione e tantissima perdita di tempo.

Se poi ci metti il tuo numero diretto sulla promozione, tipo sul cartello o sugli annunci internet, sarai tartassato dagli agenti immobiliari (cosa che volevi evitare) e sarai chiamato a tutte le ore (di solito quando sei li tranquillo e rilassato a goderti la tua famiglia il fine settimana, o la domenica a pranzo….).

Il problema e’ che se anche tu sei disponibile a rispondere alle ore piu’ fastidiose, magari l’unica volta in cui non puoi rispondere (potresti essere al lavoro o avere un impegno personale …) e’ proprio la volta in cui al telefono c’era l’ unico cliente giusto (che cerca una casa come la tua, nella tua zona, e a quel prezzo), e ti sei fumato la vendita.

Considera che hai persone che ti chiamano magari domenica quando sei a pranzo con i tuoi cari, o magari la sera tardi quando sei tranquillo, o ti chiamano quando sei al lavoro e tu non puoi rispondere e in questa maniera magari ti perdi i pochi clienti buoni (gli orari in cui sei tranquillo tu sono quelli in cui solitamente sono tranquilli anche i potenziali acquirenti…).

L’ennesimo problema che ti troverai ad affrontare e’ che, se anche un giorno decidi di aprire la vendita a qualche agenzia immobiliare, magari non dando un incarico in esclusiva e quindi non garantendo un rapporto professionale con un agente immobiliare, nessuna agenzia andra’ ad investire sulla promozione del tuo immobile e di conseguenza avrai poche richieste.

Inoltre queste poche richieste che arriveranno, non verranno prequalificate dalle agenzie immobiliari, perche’ nella paura di perdere l’ eventuale vendita ti portano cani e porci, quindi e’ come se giocassero alla lotteria.

Portano piu’ persone possibili sperando che nel mucchio ci sia quella giusta.

Ma purtroppo la vendita immobiliare non funziona piu’ cosi’-

L’ unico effetto che ci sara’ e’ quello di invadere la tua privacy, di disturbare la tua famiglia e farti perdere un casino di tempo.

Se ci pensi bene lo stesso problema ce l’ hai anche tu quando tenti di vendere casa da solo: infatti non sapendo prequalificare gli acquirenti ti porterai per casa di tutto e di piu’. Di conseguenza avrai un sacco di perditempo e vedrai violata la privacy di casa tua, e magari anche la sicurezza della tua famiglia (per sapere di cosa parlo guarda questo video sulla nuova truffa del mercato immobiliare).

Un altro aspetto fondamentale che devi tenere in considerazione e’ il fatto che non vendi case da mattina a sera, e di conseguenza, anche se tu avessi delle capacita’ commerciali di vendita in altri settori, in fase di trattativa rischi di trovarti di fronte qualcuno che e’ piu’ abile di te e quindi di rimetterci un sacco di soldi, magari senza rendertene conto, abbassando e trattando il prezzo.

Come ogni tipo di vendita, vendere casa richiede delle competenze specifiche.

Inoltre potrebbe capitarti quello che e’ successo a Cinzia la quale, prima di diventare mia cliente, ha tentato una trattativa privata con preliminare fatto ad hoc dal potenziale acquirente (molto scaltro) che l’ ha bloccata senza darle un euro, e questo le ha impedito per mesi la vendita della casa.

Per fortuna Cinzia ha ascoltato il mio consiglio e non e’ andata ad acquistare un nuovo appartamento finche’ non era sicura di aver venduto questo.

Vendita che poi e’ sfumata visto che l’acquirente era inaffidabile.

Per fortuna di Cinzia e’ arrivata in contatto con me e abbiamo venduto il suo appartamento senza tante problematiche 😉

Come hai capito da questa storia uno dei problemi che ti puoi trovare di fronte quando tenti di vendere casa da solo e’ quello di non saper fare un preliminare in maniera adeguata per tutelare i tuoi interessi.

Poche virgole, poche frasi, e qualche parola, possono cambiare il senso a livello giuridico di un preliminare.

Questi sono alcuni dei rischi a cui puoi andare incontro nel vendere casa da solo.

Ti sembrava la soluzione ottimale vero?

Ma in realta’ non lo e’!

Qual’ e’ la soluzione?

La soluzione e’ utilizzare un sistema scientifico, studiato, provato, testato, esclusivo e riservato a poche persone, che pero’ funzioni realmente.

E’ per questo che io ho creato il Sistema di Vendita Immobiliare che permette di evitare tutti i problemi che ti ho elencato e che se stai cercando di vendere casa sicuramente ti si sono presentati davanti.

Questi stessi problemi che si presentano a te si presentano nel 100% dei casi anche agli agenti immobiliari tradizionali che non hanno un sistema di vendita e quindi non sono in grado di sviluppare una strategia corretta di vendita e di tutelarti nei vari passaggi della trattativa, partendo come prima cosa da un’analisi oggettiva del valore del tuo immobile.

Quindi occhio!

La soluzione non e’ scegliere un agente immobiliare a caso, come alla lotteria: “prendiamo un biglietto e vediamo se vinciamo!”.

In questo modo finiresti dalla padella nella brace.

La soluzione e’ cercare un Professionista Specializzato nella Vendita di Case (non chi vende di tutto , e fa anche affitti, e magari li condisce con qualche amministrazione di condominio..) che devi intervistare per verificare se risponde a determinati requisiti minimi di affidabilita’, e che ti porti delle referenze di clienti soddisfatti (leggi qui le opinioni di qualcuno dei miei clienti).

Leggi questo articolo per sapere le domande che gli devi fare.

E ora dacci sotto e buona vendita!

Stefano Boscarato

Creatore del Sistema di Vendita Immobiliare® – Gli Specialisti del Vendere Case

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *