Stefano Boscarato

VUOI VENDERE CASA?

Vendi casa - scarica la guida
SCARICA ANCHE TU (GRATIS) LA GUIDA VENDERE CASA OGGI, CHE TI SVELA COME VENDERE CASA AL MAGGIOR PREZZO DI MERCATO!
SCARICA SUBITO LA TUA COPIA

*Acconsento al trattamento dei miei dati così come indicato nell'informativa completa della privacy di cui al link Termini di Privacy

*Desidero ricevere informazioni commerciali

9 Strategie per Aumentare Per Forza Gli Acquirenti Per Casa Tua anche se pensi ci sia la Crisi

Voglio insegnarti 9 metodi a prova di errore per incrementare il numero dei potenziali acquirenti che ti contatteranno per acquistare casa tua, in modo da poter guadagnare il massimo prezzo di mercato grazie al fatto di metterli tutti in concorrenza.

Ecco come aumentare il numero di potenziali clienti, richieste, contatti, interessati ad acquistare proprio la tua casa!

Questi 9 sistemi a prova di bomba sono alcune delle strategie che devi cominciare a mettere in azione per vendere la tua casa al massimo prezzo di mercato, e che faranno immediatamente salire il numero dei clienti che ti contatteranno, anche se il mercato ti sembra in crisi e la gente non compra più case come una volta.

Strategie che in pochi anni mi hanno portato a incrementi di vendite di case in doppia, e in certi casi anche in tripla cifra!

Una serie di informazioni, tecniche e strategie che ho imparato a fronte di infinito studio, lavoro, formazione comprata personalmente, e che i miei Agenti Certificati ricevono in corsi riservati.

Ma tu non avrai bisogno di diventare un mio Agente Certificato per apprendere tutto ciò che ti serve per partire con la vendita di casa tua e realizzare un risultato importantissimo e immagino insperato.

Cartello sulla casa.

Sorpreso?

Pensavi partissi con magie stellari?

Invece il buon vecchio cartello VENDESI fuori di casa, che è sempre più sottovalutato nell’era di internet, è ancora uno dei migliori sistemi per attrarre clienti in target.

Molte persone non vogliono metterlo perché non vogliono fare sapere che vendono casa.

Se ci pensi bene è una cosa stupida, come se un negozio non mettesse un’insegna o una vetrina perché non vuole far sapere che vuole vendere la propria merce.

Ricordati che “il venditore timido ha i figli magri“.

Una obiezione che mi sento dire diverse volte è “La mia casa è in una via interna e il cartello lo vedono pochissime persone“.

In risposta a questa obiezione faccio sempre l’esempio di quella volta che avevo una villetta da vendere in una stradina di campagna sulla recensione della quale ho messo come da mia procedura il cartello VENDESI ed una signora che ha sbagliato strada facendo retromarcia nella stradina lo ha visto e mi ha chiamato ed ha acquistato casa.

Questo non significa che è la tua casa la acquisterà qualcuno che sbaglierà strada, ma significa che non bisogna mai scartare nessuna possibilità perché non si sa mai da dove può arrivare il cliente giusto.

Ovviamente il cartello deve essere usato in maniera idonea, altrimenti attira curiosi e perditempo.

Perché è ancora uno dei migliori sistemi?

Prova a pensare: ha un costo bassissimo, lavora 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, e chi ti chiama ha già comperato la zona e l’immobile dall’esterno e quindi non ti farà obiezioni su questi due caratteristiche.

Per farlo funzionare in maniera ottimale dovrai già mettere alcune caratteristiche base della tua abitazione in modo da squalificare persone che cercano immobili diversi: per esempio indica già quante camere e quanti bagni ha, o come è composto.

Inoltre deve essere bello grande, evidente, risaltare, ed avere un numero di telefono facilmente individuabile a cui chiamare.

Lista conoscenti.

Sfruttare il passaparola è una cosa che pochi fanno ma che può dare moltissima soddisfazione.

Ricordati che la maggior parte delle aziende di successo lavora col passaparola dei clienti soddisfatti.

Impara anche tu a sfruttare lo stesso sistema tramite tutte le persone che ti conoscono e che quindi hanno fiducia e stima in te.

Una domanda che potresti farmi è: ” Ma come faccio a ricordarmi tutti i miei conoscenti e a contattarli?“.

La cosa più semplice che consiglio di fare è sempre prendere la rubrica del cellulare.

Solitamente li dentro ci sono almeno il 60/70% delle persone che conosci.

Le altre le scrivi su un foglio perché sono quelle di cui magari non hai il numero di telefono ma che incontri quasi tutti i giorni o tutte le settimane, tipo i vari negozianti, il benzinaio, il parrucchiere, eccetera eccetera.

Come contattarli?

Beh, le persone che sai essere più influenti e che possono avere contatti di persone interessate ad acquistare casa ti consiglio di contattarle di persona magari con una telefonata.

Alle altre puoi anche mandare un simpatico messaggino o una email, per informarle che hai messo in vendita la tua casa.

Social.

Sempre più diffuso l’uso dei social per vendere oggetti in genere, adesso vi è entrato di prepotenza anche il mercato immobiliare.

Sicuramente puoi mettere degli annunci nei vari gruppi locali, nei vari Marketplace, e sul tuo profilo, ma quello che funziona di più è un annuncio sponsorizzato che prenda i clienti target.

L’organico (in parole povere il gratuito) non funziona ormai quasi più perché anche i vari Facebook e Instagram ormai sono inondati di annunci a pagamento, e di conseguenza gli annunci non sponsorizzati compaiono a pochissime persone.

Perciò quello che devi fare è un annuncio che sia geolocalizzato sulle zone dove potrebbe trovarsi il potenziale acquirente di casa tua, e targettizzato sulla fascia di età dei potenziali acquirenti interessati al tuo immobile.

Inutile dirti che devi curare molto le fotografie e anche l’emozione che trasmette l’annuncio oltre alle caratteristiche del tuo immobile per evitare di attirare persone che cercano qualcosa di diverso e quindi perdere tempo.

Annunci internet

Ormai tutti gli agenti immobiliari generalisti (cioè quelli che non sono specializzati nella vendita di immobili residenziali ma fanno un po’ di tutto cercando di mettere assieme il pranzo con la cena) si riempiono la bocca dicendo che fanno una gran pubblicità su internet.

Dico sempre che dire internet è come dire automobile.

Cioè è come dire niente nel senso che ci sono decine di marche di automobili e centinaia di modelli.

Internet é la stessa cosa, quindi adesso ti insegno quello che devi fare per attirare il maggior numero possibile di clienti acquirenti in linea con il tuo immobile.

Prima di tutto devi pubblicizzare il tuo immobile sul maggior numero possibile di siti perché non sai mai dove può cercare il tuo potenziale cliente.

Fare un annuncio su Subito.it è come buttare un secchio d’acqua nel deserto. Non serve a nulla.

L’altra cosa che devi fare è mettere delle fotografie accattivanti ma realistiche in modo da non attirare curiosi che poi sono delusi dalla realtà quando vengono in visita.

Poi devi creare un annuncio che colpisca l’attenzione dei clienti che possono acquistare il tuo immobile.

Per fartela semplice è inutile che fai un annuncio che attiri un single che cerca un appartamentino figo quando i tuoi mobile si adatta soprattutto ad una famiglia di modeste pretese.

Perderesti tempo in visite inutili e non venderesti mai la tua casa.

E poi, la cosa più importante che devi fare, è quella di aggiornare molto frequentemente i tuoi annunci in modo che non vadano a finire oltre la terza pagina nelle ricerche dei potenziali acquirenti perché in quel caso non la troverebbe più nessuno.

Quasi nessun privato lo sa, e anche pochi agenti immobiliari sanno, che un annuncio diventa vecchio e non viene più visto dopo pochi giorni da quando viene inserito.

Questo perché ogni giorno ad ogni ora vengono inseriti nuovi immobili in vendita che spingono in fondo gli annunci già inseriti tra cui anche il tuo.

Ciò significa che se il potenziale acquirente di casa tua si mette alla ricerca dopo un mese da quando tu hai pubblicato l’annuncio probabilmente non lo troverà e quindi tu perderai la vendita.

Cartoline zona.

Uno dei segreti poco conosciuti da chi vende casa (compresi gli agenti immobiliari generalisti) è che oltre il 70% di persone che acquistano casa in una certa zona è perché o già ci abitano o hanno dei legami tipo parenti o lavoro.

Proprio per questo una delle migliori azioni per attirare più potenziali acquirenti verso il tuo immobile, e soprattutto acquirenti molto interessati, è la distribuzione di lettere o cartoline nelle cassette postali della zona e dei quartieri limitrofi, per informare i residenti che c’è la tua casa in vendita.

Questo è sicuramente lavoro duro ma è una delle azioni che porta il maggior numero di risultati sia in termini quantitativi che qualitativi.

Se non hai voglia di farlo tu, ti consiglio di trovare qualcuno di farlo fare perché perderesti delle ottime opportunità non mettendo in atto questa strategia

Telemarketing in zona.

Per la stessa ragione di cui sopra una delle azioni da fare è di chiamare i residenti della zona e delle zone dove potenzialmente potrebbe trovarsi il tuo acquirente.

Mi potresti obiettare:” Ma se già ho distribuito le cartoline a cosa serve che faccio le telefonate?“.

Giusta obiezione.

La risposta è che molte volte le persone non leggono le lettere e le cartoline che trovano nella cassetta postale perché si confonde con tanta altra pubblicità.

O magari le leggono ma non capiscono bene di cosa si tratta.

Ecco che la telefonata offre maggiori opportunità di recuperare ulteriori clienti acquirenti o di stimolarli a segnalarti potenziali acquirenti di loro conoscenza.

Lo so, è un lavoro molto duro soprattutto dal punto di vista emotivo, perché chiamare delle persone che non si conoscono mette a disagio.

È anche per questo che la quasi totalità degli agenti immobiliari non lo fa,  mentre i miei Agenti Certificati lo fanno tutto il giorno ed è proprio per questo che vendono più case e a maggior prezzo di mercato rispetto a tutta la concorrenza.

Anche qui ti consiglio di dedicare un paio di ore al giorno a questo sistema e vedrai i frutti arrivare velocemente.

Strappini.

Hai presente quei biglietti che vedi nei negozi o nelle fermate dell’autobus in cui si pubblicizza qualcosa in vendita e ci sono i numeri di telefono che si possono strappare?

Ecco, questo è quello che devi fare anche tu nella tua zona.

Mailing List.

Stesso concetto della rubrica del cellulare.

Magari ci sono molte persone di cui non hai il numero di telefono ma hai l’indirizzo email.

Bene, informa anche loro della tua casa in vendita.

Cartelli in prossimità della casa.

Ma se mi hai già detto di mettere il cartello sulla casa a cosa servono altri cartelli?” mi potresti chiedere?

In realtà potrebbe essere che l’acquirente giusto per casa tua non ci passi davanti o se lo fa magari sia distratto e non nota il tuo cartello.

Proprio per il concetto che ti dicevo sopra, cioè che non bisogna scartare nessuna opportunità, la zona in cui si trova la tua abitazione va tappezzata di cartelli formato A4 e plastificati (così non si scolorano con il sole e con la pioggia) che vanno riattaccati ma mano che si staccano o che vengono staccati.

Anche qui numero di telefono leggibile e soprattutto descrizione delle caratteristiche della tua abitazione in modo che ti chiamino solo persone in linea.

Applica queste 9 strategie e vedrai che aumentare in maniera esponenziale il numero di persone in target che ti chiameranno per avere informazioni per casa tua.

A quel punto fagli una intervista telefonica in modo da squalificare chi non c’entra nulla con casa tua e così non perdere tempo.

Poi il tocco finale, la ciliegina sulla torta, è di organizzare le visite una di seguito all’altra in modo che le persone percepiscano la concorrenza di altri potenziali acquirenti e siano spinte a fare un’offerta velocemente per casa tua e soprattutto a non chiederti sconti osceni.

Buona vendita!

Stefano Boscarato

Agente Immobiliare Specialista del Vendere Case,

Autore del libro AGENTI IMMOBILI e

Creatore del Sistema di Vendita Immobiliare®

Vuoi scoprire tutti i modi per vendere la tua casa al maggior prezzo di mercato?

Scarica anche tu (GRATIS!) la GUIDA PER VENDERE CASA OGGI, che ti svela come vendere casa al maggior prezzo di mercato!

Inserisci i tuoi dati e clicca sul pulsante CLICCA QUI E SCARICA LA GUIDA GRATIS!



*Acconsento al trattamento dei miei dati così come indicato nell'informativa completa della privacy di cui al link Termini di Privacy

*Desidero ricevere informazioni commerciali